Modello Excel Project Financing

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su twitter

[toc]

  • Cosa è il Project Financing

Il project financing, è una forma di finanziamento tramite la quale le pubbliche amministrazioni possono ricorrere a capitali privati per la realizzazione di progetti e infrastrutture ad uso della collettività.

  • I Vantaggi

I vantaggi sono per entrambe le parti, in quanto da una parte le pubbliche amministrazioni si avvalgono dei capitali privati per la realizzazione di infrastrutture. Dall’altra i privati ottengono la concessione per un determinato periodo di anni all’utilizzo dell’opera realizzata.

  • Il Piano Economico Finanziario

Il proponente per accedere al Project Financing, deve preparare un Piano Economico Finanziario PEF che deve essere poi asseverato da un Istituto di Credito. Il PEF deve dimostrare la redditività dell’Investimento.

  • Modello Excel Project Financing

Il Modello Excel , che può essere scaricato gratuitamente, permette la predisposizione del Piano Economico Finanziario per un Project Financing.

E’ predisposto per un massimo di 30 anni.

Input

I dati vanno inserti nel foglio di Input:

  • Aliquote Irap e Ires;
  • Capitale apportato dai soci;
  • Linee di Servizio (max 9);
  • Investimenti;
  • Personale;
  • Finanziamenti Istituti Finanziari;
  • Costi Gestione;
  • Tassi interessi attivi e passivi applicati dalla Banca.

Sulla base degli Input il modello è in grado di calcolare sui 30 anni:

  • Conto Economico Previsionale;
  • Flussi di Cassa Previsionali;
  • Stato Patrimoniale Previsionale;
  • Costo medio ponderato del Capitale.

Propedeutici per il calcolo degli indicatori Fondamentali, riportati nel cruscotto iniziale del foglio di Input:

Indicatori

Valore Attuale netto

Rappresenta il valore attuale dei flussi di cassa annuali prospettici, attualizzati al costo medio ponderato del capitale. Se il Tasso Interno di Rendimento è maggiore del Costo medio ponderato del Capitale, il Valore netto presenta valori maggiori di zero. E’ per questo condizione essenziale che il VAN sia maggiore di zero.

Tasso Interno di Rendimento

Come anticipato sopra Il Tasso Interno di Rendimento (TIR) è il tasso di sconto che rende nullo il valore attuale netto dei flussi di cassa generati da un progetto d’investimento. Rappresenta per questo il Rendimento del Progetto e deve essere maggiore del Costo medio ponderato, che rappresenta il costo del capitale (finanziamento + capitale soci).

DSCR

Il DSCR (Debt Service coverage Ratio), è un indicatore di Bancabilità , è il rapporto tra i flussi di cassa disponibili nell’anno e la Rata del Finanziamento. I valori devono essere maggiori di 1 , in quanto indicano la capacità dell’investimento ogni anno di pagare la rata, tramite i flussi di cassa disponibili;

LLCR

Anche il LLCR (Loan Life Coverage Ratio) è un indicatore di Bancabilità, è il rapporto su ogni anno tra il valore attuale netto dei flussi di cassa generati durante il periodo di vita del Finanziamento. Anche qui il valore deve essere maggiore di 1, in quanto indica la capacità dell’investimento di produrre flussi finanziari per il periodo residuo del debito, in grado di ripagare il debito residuo alla data.

La Formazione

Se vuoi approfondire tali tematiche, iscriviti al Corso Pianificazione Economica Finanziaria in Excel

5/5 (1 Review)
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su twitter
Torna su