fbpx

Modello Excel: Pianificazione Lavori su Commessa

Lavori in Corso su Ordinazione

Il principio contabile 23 rimanda la valutazione dei lavori in corso su ordinazione all’articolo 2426 comma 1 del codice civile, secondo cui:

i lavori in corso su ordinazione possono essere iscritti sulla base dei corrispettivi contrattuali maturati con ragionevole certezza

Tale criterio può essere adottato in presenza di particolari condizioni:

  • esiste un contratto vincolante per le parti, il quale definisce chiaramente le obbligazioni reciproche e il corrispettivo da corrispondere all’appaltatore;
  • il diritto dell’appaltatore a percepire il corrispettivo pattuito, matura con ragionevole certezza, via via che i lavori sono eseguiti;
  • il risultato della commessa può essere misurato attendibilmente.

 

Il Metodo della Percentuale di Completamento

L’applicazione del criterio della percentuale di completamento prevede:

  • la valutazione delle rimanenze per lavori in corso su ordinazione in misura corrispondente al ricavo maturato alla fine di ciascun esercizio, determinato con riferimento allo stato di avanzamento dei lavori;
  • determinare l’ammontare dei ricavi di commessa;
  • predisporre un preventivo di costo, secondo l’iter con cui deve essere svolto il lavoro;
  • rilevare i costi consuntivi nel corso della commessa;
  • determinare lo stato d’avanzamento sulla base del metodo più appropriato ;
  • Le fatturazioni determinate contrattualmente costituiscono generalmente delle anticipazioni finanziarie e sono pertanto contabilizzate tra le passività come anticipi da clienti. Tuttavia, quando trovano corrispondenza con il valore dei lavori eseguiti, sono imputati a ricavo nei limiti di tale valore se vi è la certezza che il ricavo maturato sia definitivamente riconosciuto all’appaltatore.

I Metodi di determinazione dello Stato Avanzamento Lavori:

  • Metodo del Costo Sostenuto (cost to cost): i costi di commessa sostenuti ad una certa data sono rapportati ai costi preventivamente stimati; la percentuale corrispondente a questo rapporto, viene applicata al totale dei ricavi stimati, ottenendo così il valore da attribuire ai lavori eseguiti.
  • Metodo delle ore lavorate: l’avanzamento delle opere viene calcolato in funzione delle ore lavorate rispetto alle ore totali previste.
  • Metodo delle unità consegnate, applicato alla commesse pluriennali che prevedono la fornitura di una serie di prodotti: oggetto di valutazione ai prezzi contrattuali sono solo le unità di prodotto consegnate (o anche solo accettate) sono pertanto valutati al costo di produzione e classificati come rimanenze di magazzino..
  • Metodo delle misurazioni fisiche con cui si procede alla rilevazione delle quantità prodotte (in numero di unità prodotte, in dimensione delle opere eseguite, in durata delle lavorazioni eseguite, ecc.) ed alla valutazione delle stesse ai prezzi contrattuali, comprensivi, ad esempio, dei compensi per revisioni prezzi e degli eventuali altri compensi aggiuntivi.

Metodo del costo sostenuto (cost to cost)

Per determinare la percentuale di completamento con il metodo del costo sostenuto (cost-to-cost), i costi di commessa sostenuti ad una certa data sono rapportati ai costi di commessa totali stimati.

La percentuale è successivamente applicata al totale dei ricavi stimati di commessa, ottenendone il valore da attribuire ai lavori eseguiti e, quindi, i ricavi maturati a tale data.

I costi effettivi da utilizzare sono quelli idonei a misurare lo stato di avanzamento

Il Modello Excel

Il Modello Excel, permette la Pianificazione per Commessa e gli agganci in Conto Economico, Stato Patrimoniale e Rendiconto Finanziario delle variabili economiche, finanziarie e Patrimoniali come spiegato nel Video Tutorial 

Video Tutorial

Per scaricare il Modello Excel è sufficiente compilare il seguente modulo:

3.7/5 (3 Reviews)
Torna su