Modello Excel Gestione Liquidità

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su twitter
  • Gestione dei Flussi Finanziari

La gestione dei flussi finanziari di breve periodo, in una qualsiasi attività, non può avvenire in maniera razionale se non si dispone di uno strumento operativo che ci indichi quali siano i flussi monetari attesi in base alle azioni fino a quel momento intraprese, e quelle che si prevede di intraprendere.

Tale strumento è il cosiddetto piano di tesoreria che, in estrema sintesi, è un prospetto ordinato nel quale sono riportati i valori ed i tempi degli incassi e dei pagamenti che avverranno in un determinato periodo di tempo futuro.

  • Obiettivo del Modello

L’obiettivo particolare di tale strumento è preventivare tutti i fatti aziendali avente carattere monetario derivanti dalla gestione caratteristica e da tutte le operazioni ad essa estranee in maniera tale da Bilanciare surplus e deficit monetari attraverso una gestione volta a:

  • Prevenire situazioni di temporanee eccedenze di liquidità non utilizzate (Es. anticipando decisioni d’investimento)
  • Predisporre in tempi ed a condizioni favorevoli opportune coperture di temporanei deficit di liquidità

Dal punto di vista tecnico, la previsione dei flussi è continua e l’intervallo temporale considerato è costante ed a scorrimento.

Ciò significa che appena trascorso il primo mese viene interessato alla previsione un mese addizionale, in modo che si abbiano sempre a disposizione i dati di un certo numero di mesi consecutivi indipendentemente dall’esercizio a cui essi appartengono.

L’ intervallo di cui sopra dipende dal settore nel quale opera l’azienda interessata alla pianificazione.

Un’azienda che produce o vende prodotti di consumo con un ciclo di produzione e vendita molto rapido, potrà avere un piano di tesoreria correlato ad un arco temporale più breve, mentre un’azienda che opera su commesse pluriennali potrebbe avere un piano di tesoreria articolato anche su un intervallo temporale di 18 o 24 mesi.

DI poi, le fonti dalle quali si possono trarre le informazioni utili alla costruzione del modello sono:

  1. Contabilità generale
  2. Portafoglio ordini ed il programma di produzione
  3. Budget
  • Caratteristiche Modello

Il modello di piano di tesoreria allegato all’articolo è completamente open e prende in considerazione solamente la contabilità generale.

Le entrate e le uscite si attiveranno al completamento delle scritture contabili, dei vari scadenzari (fatture passive, fatture attive etc) e del foglio dei pagamenti. Particolare attenzione alla rilevazione dell’iva.

Nel primo foglio troverete il piano di tesoreria che potete impostare modificando le celle verdi: attenzione a non modificare le celle evidenziate in grigio poiché contengono formule (questo vale per tutti i fogli).

Buon divertimento

Modello Excel Gestone Liquidità

0/5 (0 Reviews)
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su twitter
Torna su